Training week #56 – Come preparare i pasti in anticipo

/, Training Week/Training week #56 – Come preparare i pasti in anticipo

Training week #56 – Come preparare i pasti in anticipo

Pianificare e preparare i pasti in anticipo non solo ci può aiutare a mangiare in maniera più sana, ma può anche farci risparmiare del tempo dato che non dovrai più pensare ogni singolo giorno a cosa mangiare!

Quante volte abbiamo fissato la dispensa o il frigorifero a fine giornata senza sapere cosa preparare per cena, questi semplici consigli vi potranno aiutare nella preparazione dei pasti!

Ho parlato con alcune persone che amano preparare i propri pasti in anticipo, mentre altre trovano che questo tipo di organizzazione sia troppo noiosa o ripetitiva. Oggi vorrei darvi alcuni accorgimenti che metto in pratica per poter pianificare la preparazione dei propri pasti.

Riempire la dispensa con prodotti di base 

Alcuni ingredienti verranno usati più volte rispetto ad altri. Ad esempio i fagioli, i semi, il riso e i cereali. Sono tutti ingredienti che possono essere acquistati in “confezioni risparmio” ed è quindi possibile ridurre il budget grazie ai formati convenienza. Puoi anche acquistare altri ingredienti di stagione, come della frutta o della verdura e poi congelarla.

Anche le fonti proteiche in “lattina”, come ad esempio il tonno, il salmone oppure i legumi possono essere conservate nella dispensa. Sono tutte fonti di proteine che possono essere tranquillamente aggiunte ad un insalata, oppure ad un panino o un wrap e senza dubbio trasmettono un senso di sazietà.

Preparare gli ingredienti invece di pasti completi

 

La preparazione dei pasti in anticipo può sembrare impegnativa, ma può essere in realtà molto semplice. La cosa più importante da non dimenticare è quella di provare ad includere cibi di diversi gruppi alimentari. Nello specifico, è necessario cercare di mettere nel nostro pasto una combinazione di carboidrati complessi, di proteine ed ovviamente di grassi sani. L’esempio del pasto che contiene tutti i gruppi alimentari i maniera equilibrata è un  semplice piatto di riso integrale con pollo, verdure e avocado .

Quando preparo i pasti in anticipo mi concentro sulla preparazione degli ingredienti. Lavo, taglio e preparo le verdure per poi riporle in contenitori ermetici in frigorifero, faccio bollire i cereali per tempo e poi li porziono all’interno di sacchetti richiudibili e quindi li congelo. Quando è il momento prendo quello che mi serve e preparo un’insalata oppure un piatto caldo.

Conserva gli ingredienti nella maniera corretta

Mai sprecare il cibo! Mi assicuro sempre di conservare gli ingredienti nella maniera corretta, soprattutto perchè non voglio rischiare di mangiare qualcosa che è andato a male! Basta avere pochi accorgimenti:

  • Uova sode: se non sono state sgusciate si conservano fino ad una settimana, al contrario quando si sgusciano, devono essere consumate il giorno stesso.
  • Riso cotto: deve essere conservato all’interno di un contenitore ermetico in frigorifero e va mangiato nel giro di due o tre giorni.
  • Salmone e pollo cotto: una volta cotto, il pollo e il salmone possono essere conservati in frigorifero per uno o due giorni.
  • Verdure al forno: dopo averle cotte al forno, le verdure possono essere riposte in un contenitore ermetico e conservate fino ad una settimana in frigorifero.
  • Legumi e lenticchie: meglio consumarle entro due giorni dal momento della cottura.
  • Carne rossa grigliata: deve essere conservata in un contenitore in frigorifero e consumata entro tre giorni dalla cottura.
  • Zuppe o stufati: possono essere congelati e conservati in freezer fino a due mesi, se li conservate in frigorifero, invece, devono essere consumati entro tre giorni.

Preferire sempre piatti e spuntini semplici 

Un promemoria importante: la preparazione dei pasti in anticipo dovrebbe aiutare a mangiare in maniera più sana! Quindi non impantanarti nel cercare nuove ricette da provare ogni settimana , alcuni piatti principali, da alternare nel corso della settimane, rendono la preparazione dei pasti molto più semplice.

Il pollo con verdure sarà molto più “interessante” con l’aggiunta di erbe aromatiche o spezie. Io con questa scusa ho provato salse diverse che non avevo mai utilizzato, come l’hummus di ceci o di barbabietola o il tzatziki.

La preparazione dei pasti in anticipo può essere davvero utile se sta cercando di seguire una dieta bilanciata. Infatti è possibile pianificare i pasti per la settimana, andare meno a fare la spesa godendosi comunque dei piatti deliziosi e sani!

L’anno agonistico è già alle porte, quindi direi che è il caso di mettersi al lavoro!

Avete già scelto la vostra disciplina? Avete già scelto il vostro coach?

Vi ricordiamo che tutti i nostri coach sono disponibili per le lezioni private, la maniera migliore per tarare il vostro allenamento e portarlo allo step successivo!

BJJ, MMA, ThaiBoxe, Boxe e CrossTraining vi aspettano!

Condividi!

By |2017-10-21T10:44:28+00:00ottobre 21st, 2017|Healty Food, Training Week|0 Comments

About the Author:

Alessandro Panettieri ha passato la maggior parte della sua vita tra tatami e sacchi. Ha prima imparato e poi ha iniziato a formare atleti, negli ultimi dodici anni ha fatto solo quello. Nel 2004 fonda il BullDogClan, aprendo la prima struttura di Bologna dedicata alle MMA ed al BJJ.